Assistenza
081 858 78 51

Chitarre Classiche

La chitarra classica è lo strumento utilizzato in moltissimi generi musicali, è uno strumento di solito artigianale fatti di diversi legni e materiali che concorrono alla bellezza del suo suono. Ne esistono tantissimi modelli che differiscono tra loro per la qualita' dei materiali, l'assemblaggio o la costruzione, o per la dimensione: ci sono le classiche 4/4 o le piu' piccole 3/4 per bambini o ragazzi che non hanno ancora un'apertura del braccio sufficiente ad imbracciare una 4/4; ci sono poi le ancor piu' piccole 1/2 per iniziare i piu' piccoli al mondo della chitarra.

È composta da due parti principali: il manico, su cui si trova la tastiera e che termina con la paletta, altrimenti detta cavigliere, la quale ospita le meccaniche per l'accordatura; la cassa di risonanza o tavola armonica, in legno, con una buca centrale, che serve ad amplificare il suono prodotto dalle corde.  La tavola armonica è in legno di abete (picea abies), cedro o sequoia. Al suo interno, la tavola viene rinforzata con listelli di abete (cosiddetta incatenatura).  Le fasce e il fondo sono costruite in varie essenze, di solito legni duri e compatti, a seconda del timbro che il liutaio vuole conferire. Molto ricercate sono le essenze di palissandro (in particolare quello brasiliano), di mogano, cipresso, ebano makassar e di acero. Il manico è costruito con legni poco sensibili all'umidità e poco propensi alla deformazione, in genere cedrella spagnola o mogano. La tastiera è in ebano. Il ponte, o ponticello, al quale si legano le corde può essere in palissandro, ebano, noce o altre essenze. Il capotasto e l'ossicino sono in osso o in avorio.

I marchi che producono chitarre classiche sono tanti e tutti molto prestigiosi: Ahlambra , Crafter, Godin,  Eko, Fender, Ibanez, Ortega, Takamine, e l'immancabile Yamaha.

112 oggetto(i)
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
112 oggetto(i)
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5