Assistenza
081 858 78 51

Organi Hammond e Liturgici

In principio fu l'organo.. Questo splendido strumento si puo' considerare come l'antenato dei moderni strumenti a tastiera, anche di quelli elettronici. La storia di questo strumento passa dai primi modelli liturgici a canne fino ai moderni elettromeccanici degli anni 70, passando per gli elettronici degli anni 80 e i moderni cloni digitali.

Come per il pianoforte, anche l'organo è stato oggetto di "imitazioni" tra le più diverse: oggi sono in voga i cosiddetti cloni hammond, cioè modelli trasportabili che permettono al musicista di portare in giro il suono dei miti Hammond degli anni 70. Se per i pianoforti ci si è dotati delle meccaniche a tasto pesato, per gli organi si è adottato la waterfall che è la classica meccanica semi-pesata che si trovava sugli organi elettromeccanici degli anni 70.

Anche in questo segmento vince la trasportabilita' attraverso l'imitazione dei regitri delle canne e l'ausilio di pedaliere portatili. Marchi come Roland, Rodgers, Viscount, Nord hanno reso possibile portare nei piu' diversi ambienti, anche i piu' piccoli, la grandezza del suono dell'organo liturgico.

Venite a scegliere quale organo fa per voi visitando la nostra sezione dedicata!

7 oggetto(i)
7 oggetto(i)